Home pageChi siamoPress&PartnersAffiliatiContatti

a

 





FAQ - FREQUENTLY ASK QUESTION

Cosa sono le aste giudiziali?
Quali sono i vantaggi di comprare una casa all'asta?
Chi può partecipare all’asta?
Qual è la percentuale del deposito cauzionale da versare prima di partecipare ad un’asta?
Quando posso riavere il deposito cauzionale se non mi sono aggiudicato l’immobile?
Posso comprare un immobile senza averlo visto?
Entro quando devo saldare il prezzo dell’immobile?
Quando divento proprietario dell’immobile?
Cosa succede se l’immobile è occupato?
Quali sono le imposte per l'acquisto di un immobile?
 Quant'è il Vostro compenso?
Cosa succede se rivendo l'immobile entro 5 anni dall'acqusito?

Cosa sono le aste giudiziali

Nel sistema giuridico italiano, il debitore che non paga i propri debiti può perdere la propria casa prestata precedentemente a garanzia.

Dopo un complesso procedimento l’immobile è venduto al miglior offerente e se lo aggiudica chi fa l’offerta più alta.

Attualmente presso il Tribunale di Roma ci sono centinaia di immobili venduti all’asta e chiunque può diventarne proprietario.

Aste Giudiziali.it, attraverso i propri consulenti legali, si occupa di tutti gli adempimenti richiesti dalla legge per una valida partecipazione all'asta e assiste i propri Clienti anche nella fase successiva, per l'eventuale sgombero dell'immobile.

 *  *  *

Torna all'elenco delle domande

Quali sono i vantaggi di comprare una casa all'asta?

Si ottiene un importante risparmio sul prezzo di acquisto che va dal 10% fino al 40% sul valore di mercato.
 

 *  *  *

Torna all'elenco delle domande

Chi può partecipare all’asta?

A parte il debitore, ognuno può partecipare all’asta, anche a mezzo di un proprio procuratore speciale o di un avvocato, facendo un’offerta con le modalità stabilite dal Giudice nell’ordinanza di vendita.

 *  *  *

Torna all'elenco delle domande

Qual è la percentuale del deposito cauzionale da versare prima di partecipare ad un’asta?

Solitamente ammonta al 10% del prezzo base d’asta da versare nella cancelleria del Tribunale con assegno circolare non trasferibile.

E' possibile poi che il Giudice determini anche un ulteriore versamento a titolo di deposito in conto spese fino ad un massimo di un ulteriore 20%.

 *  *  *

Torna all'elenco delle domande

Quando posso riavere il deposito cauzionale se non mi sono aggiudicato l’immobile?
Subito dopo la chiusura dell’asta.

 *  *  *

Torna all'elenco delle domande

Come posso comprare un immobile senza averlo visto?

Gli immobili che non è possibile visitare costituiscono senz’altro un’occasione di investimento in quanto normalmente vengono aggiudicati ad un prezzo notevolmente inferiore a quello di mercato.

Se l’immobile non dovesse essere di proprio gradimento lo si potrà successivamente rivendere al prezzo di mercato, guadagnando sulla differenza.

 *  *  *

Torna all'elenco delle domande

Entro quando devo saldare il prezzo dell’immobile?

Entro 60 gg dall’aggiudicazione, oppure entro 180 gg dall'aggiudicazione pagando gli interessi legali a decorrere dal 61 giorno.

*  *  *

Torna all'elenco delle domande

Quando divento proprietario dell’immobile?

Si diviene proprietari dell’immobile dall'emissione del decreto di trasferimento, un provvedimento del Giudice equivalente al rogito notarile nella compravendita fra privati.

 *  *  *

Torna all'elenco delle domande

Cosa succede se l’immobile è occupato?

Se l’immobile è occupato con un titolo idoneo (es. contratto di locazione) si dovrà attendere la scadenza del titolo prima di entrare nell'effettivo possesso.

Altrimenti, se l’immobile è occupato senza un valido titolo, il decreto di trasferimento costituisce titolo esecutivo per ottenere il rilascio immediato dei locali.
Mediamente per il rilascio sono necessari 4/5 mesi.

I nostri professionisti legali si occuperanno di tutta la pratica.

 *  *  *

Torna all'elenco delle domande

Quali sono le imposte per l'acquisto di un immobile all'asta?

  Registro Ipotecaria Catastale
Prima Casa 3% 168 € 168 €
Altra abitazione 7% 2% 1%

 *  *  *

Torna all'elenco delle domande

Quant'è il vostro compenso?

Il nostro compenso è del 3%, oltre oneri di legge, sul prezzo finale di dell'immobile ed è dovuto solo in caso di aggiudicazione dell'immobile.

 *  *  *

Torna all'elenco delle domande

Cosa succede se rivendo l'immobile entro 5 anni dall'acquisto?

Se dalla cessione dell'immobile deriva una plusvalenza, vale a dire una differenza positiva tra il corrispettivo percepito ed il prezzo di acquisto, la stessa è assoggettata a tassazione ordinaria con le normali aliquote Irpef.

In alternativa il contribuente può richiedere, all'atto della cessione, che sulla plusvalenza sia applicata l'aliquota sostitutiva del 20%.

 *  *  *

Torna all'elenco delle domande

 


I nostri servizi
Corsi di formazione
Immobili aggiudicati
Ricerca immobili
In libreria
Testimonianze
Faq
Contattaci

 

 


2007 - Aste Giudiziali.it